Ducati 900 Darmah

Ducati 900 Darmah

Ducati Darmah 900 SDDarmah era il nome della tigre di Sandokan il leggendario personaggio ideato da Emilio Salgari.
Il nome è stato scelto dalla Ducati per sottolineare come il rombo del motore desmodromico della Ducati 900 Darmah ricordasse il ruggito della tigre.
Questa bellissima moto doveva essere una versione meno sportiva della 860 GT e infatti era dotata di due carburatori doppio corpo da 32 mm (invece dei 40 mm della 860 GT).
Il motore è un bicilindrico a L monoalbero raffreddato ad aria con distribuzione desmodromica a 2 valvole per cilindrico di 864 cc dotato di accensione elettronica della Bosh.
Grazie al peso di 216 kg la Darmah era in grado di raggiungere i 200 kmh e di accelerare da 0 a 100 in meno di 6 secondi.
La Ducati 900 Darmah è stata la prima motocicletta a montare dei cerchi in lega di magnesio, finora riservati alle moto da competizione, invece dei soliti in acciaio o alluminio.
Una altra caratteristica che la rendeva particolare era la presenza di serie di un ammortizzatore di sterzo regolabile, dell'avviamento elettrico e fatto strano per una Ducati la strumentazione e i comandi al manubrio di origine giapponese anche se erano marchiati Ducati invece di avere il logo della marca giapponese che li produceva.
Il telaio è a doppia culla in acciaio derivato da quello della 860 GT ma rispetto a questo è più basso di 5 cm e più largo.
La forcella anteriore è una Marzocchi da 38mm mentre al posteriore troviamo un doppio ammortizzatore Marzocchi regolabile.Ducati Darmah 900
La Ducati 900 Darmah monta come impianto frenante un doppio disco anteriore della Brembo da 280mm mentre la frenata posteriore è affidata ad un singolo disco da 280mm.
Il selettore e la leva del cambio, a differenza di molte moto dell'epoca, è montato a sinistra e ha 5 rapporti.
La Ducati 900 Darmah fu prodotta in tre versioni dal 1977 al 1983, la 900 SD (sport desmo)  la 900 SS  (dotata di cupolino) e la 900 Sport.

Nel 1979 venne realizzata una versione più sportiva con una caratteristica colorazione nero e oro dotata di carburatori da 40mm e scarichi speciali della Conti.

La colorazione nero e oro è stata poi ripresa ai giorni nostri per i colori della Monster Art - Logomania.

Ducati 900 ss Darmah