Ducati 749

Ducati 749


La Ducati 749 è una moto sportiva prodotta dalla Ducati dal 2002 al 2007 in quattro differenti versioni.Ducati 749S gialla
Ha sostituito la Ducati 748 ed è stata sostituita dalla Ducati 848.

Derivata sia esteticamente che meccanicamente dalla ducati 999 si rifà alle moto che in quegli anni primeggiavano nella categoria Superbike recependo dalle moto da gara alcune caratteristiche che ne esaltano la qualità di guida.

La Ducati 749 è stata prodotta in quattro versioni:

  • Ducati 749 , la versione base prodotta dal 2002 al 2007
  • Ducati 749S prodotta dal 2002 si distingue per un motore più potente e componentistica di buon livelli
  • Ducati 749R prodotta dal 2004, il top della gamma, con un motore ancora più potente e componentistica al top
  • Ducati 749 Dark prodotta dal 2004, il modello più economico disponibile solo nera e mancanti di alcuni accessori di serie sugli altri modelli come ad esempio l’ammortizzatore di sterzo.

Ducati 749La Ducati 749 è dotata di un motore di 748 cc di cilindrata con tecnologia “Testastretta” derivata dai motori da corsa, la tecnologia “Testastretta” deve il suo nome all’appiattimento della camera di combustione ottenuto con la diminuzione dell’angolo tra le valvole, questa tecnologia migliora il rendimento della combustione e permette al motore della Ducati 749 di raggiungere potenze comprese tra 103 e 118 cv a seconda della versione.

Tra le novità della Ducati 749 vi è l’adozione per la prima volta nel mondo delle moto (insieme alla sorella maggiore 999) della tecnologia Linea CAN (Controller Area Network) che permette di semplificare e di aumentare l’affidabilità dell’impianto elettrico.

In pratica due soli fili collegano la centralina e il cruscotto i quali tramite connessioni semplificate gestiscono tutti i sensori della moto.

Una altra novità introdotta nel mondo delle moto dalla Ducati 749 è l’impianto di scarico asimmetrico con monosilenziatore che migliora la coppia ai medi regimi, la ducati 749 è conforme alla normativa Euro 2.

Tutte le Ducati 749 sono dotate di ammortizzatori posteriori e forcella anteriore a steli rovesciati regolabili.

Di serie su tutte le versioni monoposto la possibilità di regolare il Ducati 749Rgruppo sella-serbatoio secondo tre posizioni di (20 mm in senso longitudinale.

Le versione 749S e 749R permettono di regolare l’inclinazione del cannotto di sterzo e delle pedane.

Con tutte queste regolazioni è veramente difficile non trovare la ottimale posizione in sella a questa moto.

Cruscotto, strumentazione Ducati 749Il cruscotto della 749 si fregia di un ampio contagiri retroilluminato e di un pannello LCD che fornisce tutte le informazioni utili possibili, tra queste è da evidenziare la funzione cronometro che rileva il tempo sul giro (tramite il tasto di avviamento) e che registra i giri motore raggiunti e la velocità massima.

Altro particolare è l’illuminazione del cruscotto che varia automaticamente a seconda delle condizioni di luce.

Di serie su tutte tranne che sulla versione Dark l’ammortizzatore di sterzo.

A completare la dotazione di serie il sistema antifurto “Immobilizer” che impedisce l’accensione senza la apposita chiave.
Ducati 749 Dark

Caratteristiche tecniche Ducati 749

Ducati 749

Ducati 749S

Ducati 749R

Tipo

Bicilindrico ad L, distribuzione Desmodromica 4 valvole Testastretta, raffreddamento a liquido

Bicilindrico ad L, distribuzione Desmodromica 4 valvole Testastretta, raffreddamento a liquido

Bicilindrico ad L, distribuzione Desmodromica 4 valvole Testastretta, raffreddamento a liquido

Cilindrata

748 cc

748 cc

749 cc

Alesaggio x Corsa

90x58,8 mm

90x58,8 mm

94x54 mm

Rapporto di Compressione

11,7:1

12,3:1

12,7:1

Potenza

76 kW - 103 CV @ 10000 giri/min

81 kW - 110 CV @ 10500 giri/min

86,5 kW - 118 CV @ 10250 giri/min

Coppia

77 Nm - 7,8 kgm @ 8500 giri/min

78 Nm - 7,95 kgm @ 8500 giri/min

81,5 Nm - 8,31 Kgm @ 8250 giri/min

Alimentazione

Iniezione elettronica Marelli. Corpo farfallato 54 mm

Iniezione elettronica Marelli. Corpo farfallato 54 mm

Iniezione elettronica Marelli. Corpo farfallato 54 mm

Scarico

Impianto di scarico con monosilenziatore in acciaio, con catalizzatore

Impianto di scarico con monosilenziatore in acciaio, con catalizzatore

Impianto di scarico con monosilenziatore in acciaio, con catalizzatore

Omologazione

Euro2

Euro2

Euro2

Cambio

6 marce

6 marce

6 marce

Rapporti

1a 37/15, 2a 30/17, 3a 28/20, 4a 26/22, 5a 24/23, 6a 23/24

1a 37/15, 2a 30/17, 3a 28/20, 4a 26/22, 5a 24/23, 6a 23/24

1a 37/15, 2a 30/17, 3a 28/20, 4a 26/22, 5a 24/23, 6a 23/24

Trasmissione primaria

Ingranaggi a denti dritti; rapporto 1,84

Ingranaggi a denti dritti; rapporto 1,84

Ingranaggi a denti dritti; rapporto 2,11

Trasmissione secondaria

Catena; pignone 14; corona 39

Catena; pignone 14; corona 38

Catena; pignone 15; corona 35

Frizione

Multidisco a secco con comando idraulico

Multidisco a secco con comando idraulico

Anti-saltellamento multidisco a secco con comando idraulico

Telaio

Traliccio in tubi di acciaio

Traliccio in tubi di acciaio

Traliccio in tubi di acciaio

Interasse

1420 mm

1420 mm

1420 mm

Inclinazione cannotto

24,5°

23,5°÷24,5°

23,5°÷24,5°

Sospensione anteriore

Forcella Showa da 43 mm a steli rovesciati completamente regolabile

Forcella Showa da 43 mm a steli rovesciati con trattamento superficiale TiN completamente regolabile

Forcella Öhlins da 43 mm a steli rovesciati con trattamento superficiale TiN completamente regolabile, attacco pinza freno radiale

Escursione ruota anteriore

125 mm

125 mm

120 mm

Freno anteriore

2 dischi da 320 mm semiflottanti, pinza a 4 pistoncini e 4 pastiglie

2 dischi da 320 mm semiflottanti, pinza a 4 pistoncini e 4 pastiglie

2 dischi da 320 mm semiflottanti, pinza radiale a 4 pistoncini e 4 pastiglie

Ruota anteriore

Lega leggera a 5 razze ad Y 3.50x17

Lega leggera a 5 razze ad Y 3.50x17

Forgiata in lega leggera a 5 razze ad Y 3.50x17

Pneumatico anteriore

120/70 ZR 17

120/70 ZR 17

120/70 ZR 17

Sospensione posteriore

Progressiva con monoammortizzatore Sachs completamente regolabile

Progressiva con monoammortizzatore Showa completamente regolabile

Progressiva con monoammortizzatore Öhlins completamente regolabile

Escursione ruota posteriore

128 mm

128 mm

128 mm

Freno posteriore

Disco da 240 mm, pinza a 2 pistoncini

Disco da 240 mm, pinza a 2 pistoncini

Disco da 240 mm, pinza a 2 pistoncini

Ruota posteriore

Lega leggera a 5 razze ad Y 5.50x17

Lega leggera a 5 razze ad Y 5.50x17

Forgiata in lega leggera a 5 razze ad Y 5.50x17

Pneumatico posteriore

180/55 ZR 17

180/55 ZR 17

180/55 ZR 17

Capacità serbatoio benzina

15,5 l (di cui 3 l di riserva)

15,5 l (di cui 3 l di riserva)

18,3 l (di cui 3 l di riserva)

Peso *

197 kg

199 kg

192 kg

Altezza sella

780 mm

780 mm

780 mm

Strumentazione

Contachilometri, contagiri, spie luci, abbaglianti, frecce, pressione olio, riserva carburante, spia folle, temperatura acqua, immobilizer

Contachilometri, contagiri, spie luci, abbaglianti, frecce, pressione olio, riserva carburante, spia folle, temperatura acqua, immobilizer

Contachilometri, contagiri, spie luci, abbaglianti, frecce, pressione olio, riserva carburante, spia folle, temperatura acqua, immobilizer

Garanzia

2 anni chilometraggio illimitato

2 anni chilometraggio illimitato

2 anni chilometraggio illimitato

Colori Serbatoio

Rosso, giallo

Rosso, giallo

Rosso

Colori Telaio e Ruote

Grigio metallizzato

Grigio metallizzato

Telaio rosso, cerchi neri

Versioni

Monoposto, biposto

Monoposto, biposto

Monoposto


Fotografie tratte dal sito ufficiale della Ducati